Pubblicato dal MEF il decreto attuativo in materia di transfer pricing

Pubblicato dal MEF il decreto attuativo in materia di transfer pricing

Condividi

Pubblicato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze il decreto in materia di prezzi di trasferimento (c.d. transfer pricing) finalizzato a recepire la prassi internazionale in materia, rappresentata dalle Linee Guida OCSE.

Il decreto firmato il 14 maggio 2018 segue la consultazione avviata lo scorso 21 febbraio e, rispetto all’articolato originario, nella sua versione definitiva presenta alcune modifiche che recepiscono i commenti inviati da operatori di settore, enti e associazioni di categoria, riferiti soprattutto alla gerarchia dei metodi di determinazione dei prezzi.

In particolare, tra i profili di maggior rilievo, si segnala:

  • la definizione di imprese associate e indipendenti, partecipazione, operazione controllata e non controllata, indicatore finanziario;
  • l’ammissione di una procedura semplificata per il calcolo della remunerazione dei servizi infragruppo a basso valore aggiunto;
  • la specificazione dei criteri di idoneità della documentazione predisposta dal contribuente per consentire il riscontro della conformità al principio della libera concorrenza dei prezzi di trasferimento praticati.

 

Scarica qui a latto il Decreto e la Relazione Illustrativa

(Photo credits: Vincenzo Troiano, Chiomenti)