Newsletter - Novità sull’applicazione cross-border del Decreto 231: il reato delle società italiane all’estero e delle società straniere in Italia

Newsletter - Novità sull’applicazione cross-border del Decreto 231: il reato delle società italiane all’estero e delle società straniere in Italia

Condividi

Secondo l'opinione comune, il Decreto Legislativo n. 231/2001, che notoriamente ha introdotto la responsabilità da reato delle società commerciali e di altri enti collettivi, si rifererisce a fatti commessi in Italia da società italiane.

Nel corso del 2020 alcune rilevanti decisioni giudiziarie sono  venute tuttavia a confermare un trend che era già emerso in talune sentenze.


L'analisi in materia nell'Alert a cura della White Collar Crimes & Business Integrity Unit

Topics