Newsletter - Effetti della postergazione dei finanziamenti soci

Newsletter - Effetti della postergazione dei finanziamenti soci

Condividi

La sentenza n. 12994 del 15 maggio 2019, emanata dalla Sezione I della Corte di Cassazione, si è pronunciata in merito all’applicabilità dell’art. 2467 cod. civ. anche durante la vita della società, superando l’orientamento secondo il quale, invece, tale norma opererebbe solo in corso di un procedimento di liquidazione volontaria o concorsuale.

La sentenza in commento assume una notevole rilevanza sul piano pratico in quanto fonda l’esecuzione dei rimborsi o dei pagamenti a favore dei soci finanziatori su un parametro oggettivo individuato nella situazione finanziaria e patrimoniale della società. Ne consegue, pertanto, che la postergazione legale si viene a configurare come “un reale strumento di ausilio per una proficua prosecuzione dell’attività d’impresa […]”, funzionale, già durante societate, a “rinviare” lo squilibrio patrimoniale.

 

Scarica l'analisi sul tema a cura del Dipartimento Diritto Societario

 

Topics