Newsletter - Cartolarizzazione dei crediti: le novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2019

Newsletter - Cartolarizzazione dei crediti: le novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2019

Condividi

Con la legge 30 dicembre 2018, n. 145 (la “Legge di Bilancio 2019”), pubblicata nella Gazzetta ufficiale n. 302 del 31 dicembre 2018, sono state introdotte una serie di modifiche alla legge 30 aprile 1999, n. 130 recante le disposizioni sulla cartolarizzazione dei crediti (la “Legge 130”).

Le principali novità possono essere riassunte nelle seguenti categorie:

ì. le società di cartolarizzazione potranno sottoscrivere direttamente bond emessi da S.r.l. e le società di cartolarizzazione emittenti titoli ABS quotati potranno sottoscrivere direttamente bond non quotati emessi da S.p.A. al di sopra dei limiti di legge;

ìì. sarà consentito alle società di cartolarizzazione di erogare finanziamenti anche a favore di microimprese, a condizione che tali imprese abbiano un bilancio pari o superiore a 2 milioni di euro;

ììì. viene facilitata la costituzione di patrimoni segregati da parte degli originator per le operazioni di trasferimento del rischio anche nell’ottica di “cartolarizzazioni sintetiche”;

iv. viene specificato che le disposizioni di cui alla Legge 130 si applicano in quanto compatibili alle operazioni di cartolarizzazione dei proventi derivanti dalla titolarità di beni immobili e beni mobili registrati.2019.

 

Per un’analisi dettagliata sulle novità introdotte dalla Legge, scarica la Newsletter elaborata dal Dipartimento Banking & Finance Chiomenti

Topics

Aree di attività