Newsalert - Regolamenti delegati UE sui conflitti di interesse per fondi di venture capital ed imprenditoria sociale

Newsalert - Regolamenti delegati UE sui conflitti di interesse per fondi di venture capital ed imprenditoria sociale

Condividi

Pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea due regolamenti delegati che disciplinano i conflitti d’interesse per i fondi europei per il venture capital e per l’imprenditoria sociale: il Regolamento delegato (UE) 2019/819 della Commissione, del 1° febbraio 2019, che integra il Regolamento (UE) n. 346/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i conflitti di interesse, la misurazione dell’impatto sociale e le informazioni agli investitori in materia di fondi europei per l’imprenditoria sociale; ed il Regolamento delegato (UE) 2019/820 della Commissione, del 4 febbraio 2019, che integra il Regolamento (UE) n. 345/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i conflitti di interesse in materia di fondi europei per il venture capital.

 

Entrambi i regolamenti, pubblicati in data 22 maggio 2019, definiscono, all’articolo 1, i tipi di conflitti di interesse e pongono in capo ai gestori di fondi per il venture capital e per l’imprenditoria sociale una serie di obblighi, quali quelli di:

  • stabilire, applicare e mantenere una politica sui conflitti d’interesse, adeguata alle dimensioni e alla struttura organizzativa del gestore, che individui le circostanze che possono dare luogo a conflitti di interesse e precisi le misure da adottare e le procedure da seguire su base continuativa;
  • adottare procedure e misure per prevenire, gestire e monitorare i conflitti di interesse;
  • qualora le misure e le procedure sub (ii) non siano sufficienti a prevenire eventuali pregiudizi agli interessi del fondo, informare l’alta dirigenza e adottare decisioni nell’interesse superiore del fondo stesso;
  • elaborare per iscritto strategie adeguate ed efficaci per l’esercizio dei diritti di voto volte ad evitare conflitti d’interesse;
  • comunicare e mantenere aggiornate le informazioni relative ai conflitti di interesse.

 

I regolamenti entrano in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella GUUE e si applicheranno a decorrere dall’11 dicembre 2019.

 

Scarica i Regolamenti