Newsalert: Modifiche al regime di deduzione degli interessi passivi introdotte dal D.lgs. 29 novembre 2018, n. 142 (c.d. “Decreto ATAD”)

Newsalert: Modifiche al regime di deduzione degli interessi passivi introdotte dal D.lgs. 29 novembre 2018, n. 142 (c.d. “Decreto ATAD”)

Condividi

Il Dipartimento Fiscale Chiomenti ha pubblicato un Newsalert sul tema Modifiche al regime di deduzione degli interessi passivi introdotte dal D.lgs. 29 novembre 2018, n. 142 (c.d. “Decreto ATAD”).

Il Decreto – volto a recepire le Direttive 2016/1164/UE e 2017/952/UE - ha sostituito l’art. 96 del Testo Unico delle Imposte sui Redditi (“TUIR”), introducendo rilevanti modifiche al regime di deduzione degli interessi passivi previsto dalla norma, senza tuttavia modificarne il complessivo impianto di funzionamento.

Il nuovo regime troverà applicazione a partire dal periodo di imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018.

Va inoltre rilevato che, sebbene con una tecnica legislativa peculiare, la Legge 30 dicembre 2018, n. 145, pubblicata in G.U, il 31 dicembre 2018 (la “Legge di Bilancio 2019”) ha ripristinato la deducibilità integrale degli interessi passivi relativi a finanziamenti ipotecari stipulati da società di gestione immobiliare.

Per un'analisi in materia, scarica il Newsalert dedicato

Topics