Newsalert - DBRS: pubblicati, per commenti, i documenti "Rating and Monitoring Covered Bonds Global Methodology” e “Rating European Non-Performing Loans Securitisations”

Newsalert - DBRS: pubblicati, per commenti, i documenti "Rating and Monitoring Covered Bonds Global Methodology” e “Rating European Non-Performing Loans Securitisations”

Condividi

In data 2 maggio 2019, DBRS ha pubblicato, per commenti, i seguenti documenti: "Rating and Monitoring Covered Bonds Global Methodology ” e “Rating European Non-Performing Loans Securitisations”.

Nel primo documento, si illustra la metodologia che DBRS utilizza per il rating dei covered bond a livello globale, indipendentemente dal fatto che siano emessi o meno nell'ambito di una legislazione specifica all’interno dei singoli paesi. Al centro della valutazione del rischio di credito da parte di DBRS vi è l’idea che i covered bond siano “senior-secured bank debt” e, pertanto, la metodologia proposta segue un approccio connesso a questo aspetto. La metodologia copre i covered bond con cover pool che possono essere mutui residenziali, prestiti commerciali garantiti da ipoteche ed esposizioni del settore pubblico e ruota attorno a quattro punti principali, che sono i: (i) Covered Bond Attachment Point (CBAP); (ii) Legal and Structuring Framework (LSF) e LSF Implied-Likelihood (LSF-L); (iii) CP Credit Assessment; (iv) Prospettive di recupero elevate fornite dal cover pool.

Il secondo documento presenta i criteri con cui sono assegnati e/o monitorati i rating relativi ai non-performing loan in Europa. La modifica proposta consiste nell’inserimento dei tassi di market value decline (MVD) per le proprietà residenziali che assicurano prestiti garantiti a Cipro. La metodologia si riferisce in genere agli MVD pubblicati nelle metodologie di rating DBRS RMBS pertinenti. Per le giurisdizioni europee non coperte da tali metodologie, DBRS utilizzerà MVD descritti nella metodologia. Ad eccezione delle transazioni NPL cipriote, questa metodologia verrà applicata così com’è al momento della richiesta del Comment period

Per entrambi i documenti, i commenti devono essere ricevuti entro il 3 giugno 2019

Topics

Aree di attività